Parrocchia "Maria SS. delle Grazie" Via Madonna delle Grazie 90034 Corleone - Pa  tel.091-846 1468 Telefax 091-845 3170 - C.F.  92000280823 ©
















PAGINE
COLLEGATE

Papa Francesco

MEVD

Glossario di Bioetica

SITI
COLLEGATI

Diocesi Monreale  
Santa Sede
 

Congregazione Clero
 
Siti Cattolici Italiani
FederazioneScoutEuropa
Gazzetta ufficiale Sicilia
 

Governo Italiano

Regione Siciliana

O.F.S

TI SEGNALIAMO:

 
Sicilia TOR


Tertius Ordo Regularis
Sancti Francisci
Curia Generalis


Scout
Distretto Palermo Ovest

Istituto Sacra Famiglia

 MarÓn.AthÓ 
(Vieni Santo Spirito)

 Servizio Civile


IL METODO SCOUT

L'associazione pone come preminente l'aspetto dell'educazione come fattore permanente, nella fedele realizzazione del metodo scout e nella leale collaborazione con le famiglie, alle quali riconosce la potestÓ primaria delle scelte educative e alle quali offre un servizio che consente ai giovani di realizzare la propria responsabilitÓ per essere "buoni cristiani e buoni cittadini". Questo richiede, d'altro canto, da parte delle famiglie, un rapporto di fiducia verso l'Associazione e l'accettazione delle esigenze pedagogiche del metodo scout.

Per raggiungere i suoi scopi educativi, l'Associazione mantiene l'unitarietÓ di spirito e di gestione, nelle sue strutture e nelle singole UnitÓ. Nei mezzi e nelle applicazioni pratiche essa si differenzia invece secondo le etÓ ed il sesso, per le diverse esigenze, aspirazioni e problemi delle varie etÓ e per tenere "debito conto, in tutto il ciclo educativo, della differenza di sesso e del fine particolare che all'uno e all'altro sesso la divina provvidenza ha stabilito nella famiglia e nella societÓ". Le UnitÓ della sezione femminile sono distinte in Cerchi di Coccinelle, Riparti di Guide e Fuochi di Scolte; quelle della sezione maschile, in Branchi di Lupetti, Riparti di Esploratori e Clan di Rovers. Di conseguenza, non ci possono essere UnitÓ formate con soci di branche e sezioni diverse. Ai fini dell'educazione all'altro, alla maturazione affettiva e allo sviluppo della capacitÓ di amare, l'Associazione attua una specifica pedagogia che viene identificata con il termine "intereducazione". Pertanto con "intereducazione" intendiamo la "educazione all'altro" in senso lato, non necessariamente in riferimento ad una persona dell'altro sesso. In questo senso "l'altro" Ŕ la persona incontrata, il compagno di scuola, l'amico, o, in ambito scout uno squadrigliere o un capo. Altri aspetti dell'intereducazione sono l'apertura, intesa come trasmissione di vita autentica e generoso dono di sÚ, e la gradualitÓ, intesa come rispetto delle leggi di sviluppo e crescita della persona.

 

 

 


Cerca nella BIBBIA
Per citazione
(es. Mt 28,1-20):
Per parola:


Calendario Liturgico


 Il restauro della statua di
San Giovanni Battista


SiciliaSchoenstatt

sfoglia il giornale

Porte Aperte Palermo

Progetto "The Words Found"

Consigliamo la visione di due video:

Intervista ai ragazzi della
"Duc in Altum"

Intervista a Padre Giuseppe

 

Parrocchia "Maria SS. delle Grazie" Via Madonna delle Grazie 90034 Corleone - Pa  tel.091-846 1468 Telefax 091-845 3170 - C.F.  92000280823 ©
Javascript HTML:it - Demo Slideshow con effetto fade